• Più si cura l'acqua, più sicuri tutti. Con il tuo contributo
    Più si cura l'acqua, più sicuri tutti. Con il tuo contributo

    Il nuovo tributo di bonifica

    Maggiori info
  • la Toscana dei fiumi e dell'ambiente
    la Toscana dei fiumi e dell'ambiente
    Maggiori info
  • EMERGENZA PIOGGIA?
    EMERGENZA PIOGGIA?

    I consorzi di bonifica ci sono!

    Maggiori info
  • Agricoltura e bonifica
    Agricoltura e bonifica

    I Consorzi da sempre a fianco degli agricoltori

    Maggiori info
  • la cura dei corsi d'acqua
    la cura dei corsi d'acqua

    un lavoro costante per la sicurezza idraulica

    Maggiori info
  • Amici della natura
    Amici della natura

    i consorzi di bonifica a difesa dell'ambiente

    Maggiori info

Venturina Terme, 11 aprile 2019 - Il prossimo 16 aprile (ore 16.30, Saletta Comunale “Giorgio La Pira” - Largo della Fiera - Venturina Terme si terrà la prima Assemblea di Bacino del percorso partecipativo del Contratto di Fiume-Progetto Life REWAT. 

Dopo l’iniziativa pubblica di avvio dello scorso 8 Febbraio, entra nel vivo il percorso partecipativo per il Contratto di fiume Cornia con la prima riunione plenaria: Ascolto dei saperi e aggiornamento delle analisi

COSA E' L'ASSEMBLEA DI BACINO

L’Assemblea di Bacino è formata:

- dalle Istituzioni che hanno promosso e sottoscritto il Documento d'intenti;

- dai soggetti pubblici e privati, organizzazioni di categoria, ordini professionali, associazioni ambientaliste e culturali, imprese che hanno aderito al percorso o che sono interessate a farlo;

- da qualunque cittadino che intende portare il proprio contributo.

L'Assemblea di Bacino è la sede nella quale saranno discusse le istanze e nella quale verranno condivisi il Quadro Conoscitivo, il Documento Strategico ed il Programma di Azione del Contratto di Fiume Cornia

ATTVITA' DELLA GIORNATA

I lavori saranno aperti da un breve inquadramento metodologico. Subito dopo i partecipanti si presenteranno e potranno così portare il loro primo contributo ai lavori; la segreteria tecnica fornirà input specialistici in modo da offrire spunti di riflessione per il confronto successivo.
L’obiettivo è quello di stilare insieme un QUADRO CONOSCITIVO condiviso della Val di Cornia utile per le fasi successive del percorso.

Coadiuveranno i lavori:
Alessandro Fabbrizzi, Consorzio di bonifica 5 Toscana Costa, responsabile progetto REWAT

Laura Marianna Leone e Giancarlo Gusmaroli, Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale, supporto tecnico-scientifico

Luca Sbrilli, consulente, supporto tecnico al processo partecipato

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito di progett owww.liferewat.eu

 

 

 

 

Credits