Il Consorzio di bonifica è un ente pubblico economico amministrato dai propri consorziati, che coordinata interventi pubblici ed attività privata nei settori della difesa idraulica e dell’irrigazione.

La sua esistenza è regolata da normative nazionali e regionali.

E’ formato da tutte le persone, fisiche e giuridiche, che, su una determinata area (il comprensorio di bonifica),  traggono un beneficio dalle attività svolte dal Consorzio.

In Toscana sono 6 e sono stati istituiti dalla LR 79/2012  che ha affidato ad essi competenze in precedenza frammentate tra più enti: un’importante razionalizzazione che ha migliorato la funzionalità ed efficienza dei Consorzi di Bonifica toscani assunti come modello a livello nazionale.