Il contributo di bonifica

Il contributo  di bonifica  è l’importo versato annualmente dai consorziati per contribuire al finanziamento delle attività di manutenzione e gestione delle opere e degli impianti di bonifica realizzate dal Consorzio.

Lo pagano i proprietari di immobili (edifici o terreni) che ricevono  un beneficio dall’attività svolta dal Consorzio.

L’entità del contributo viene calcolata secondo precisi indici matematici fissati da un apposito strumento, il Piano di Classifica, approvato dalla Regione Toscana.

Il Piano di Classifica individua e quantifica i benefici tratti da ciascun immobile dalle opere e dall’attività di bonifica realizzate dal Consorzio: è quindi una garanzia del corretto esercizio del potere impositivo.

Il pagamento del contributo di bonifica è obbligatorio. Il suo importo è deducibile.